Villa Borri Manzoli

 

Fonte foto: Wikipedia

La villa di proprietà della famiglia nobile Borri, venne costruita nel XVIII secolo, per poi essere successivamente ampliata nell’Ottocento, utilizzando i materiali provenienti dalla demolizione del Castelletto.

Il passaggio tra i due secoli ha conferito alla residenza una struttura dallo stile misto, contenente gli elementi del barocco e del neoclassicismo, con una pianta a ferro di cavallo che si affaccia sulla piazza della città.

La famiglia Borri era già presente fin dal Duecento, rivestendo un ruolo di primaria importanza tra i nobili possidenti di Corbetta.

Nel 1914, estintosi il ramo principale della famiglia, la villa passò di proprietà ai Manzoli.