Villa Archinto Pisani Dossi

Fonte foto: lombardiabeniculturali

Situata accanto a villa Pisani Dossi, questa residenza settecentesca venne edificata su commissione del conte Carlo Archinto di Tainate, che non riuscì a terminare il progetto per mancanza di fondi, lasciandola in parte incompleta.

La facciata, preceduta da un piccolo spazio verde, è caratterizzata da un porticato e da alcune finestre a cornicione.