Chiesa di San Vincenzo

Fonte foto: Wikipedia

Costruita a inizio Ottocento come cappella privata per la famiglia nobile Casnati, la chiesa di San Vincenzo, situata nella frazione di Cerello, venne successivamente aperta al culto, e completata nel 1939 con la costruzione del campanile e della sagrestia.

Nel 1956, venne istituita la parrocchia di Cerello e Battuello da parte dell’allora arcivescovo di Milano Giovanni Battista Montini.

La chiesa si presenta con uno stile semplice e moderno, un porticato esterno e un campanile che riprende lo stile della torre campanaria di Corbetta.

Nel 2006 è stata oggetto di un’importante ristrutturazione, in occasione del quale le Poste Italiane hanno emesso un annullo dedicato a San Vincenzo Martire.